Chauffeur

La burrasca lo tenne fagocitato per alcuni giorni, poi lo mollò. Successivamente la corrente lo prese con sé facendogli da chauffeur in un tour senza fine, tra onde di mare morto e groppi continui.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *