Lenzuola

Non ho ancora cambiato le lenzuola,

non voglio farlo.

Il segno della tua testa è ancora sul cuscino.

Il tuo sapore ancora sulla mia lingua.

Il tuo odore ancora nella stanza.

La tua voce ancora dentro le orecchie.

Il tuo corpo lontano, oltre quel muro.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.