porte a porte7

Anche stanotte ho riattraversato il lungo corridoio con il terrore di trovare chissà quale porta, da lontano una sagoma che mi faceva segno di avanzare … era Bruno Vespa!

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *