porte a porte5

Ancora il sogno con il corridoio lungo, ma questa volta ero preparato: avevo con me due candelotti di dinamite, li ho fatti brillare e BUUM… era una porta antiatomica.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.