Abissi

Non capiva come era possibile che all’esterno dell’atollo ‒ cinto dalla barriera corallina ‒ i colori erano graduali: dal verde acqua marina, verde smeraldo e poi alle varie tonalità di blu; il che presupponeva una profondità progressiva. Viceversa, nella laguna interna quel blu dava l’impressione di una profondità quasi abissale.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *