Sonno

Lasciandolo per ore con gli occhi sbarrati, finché non si addormentava rannicchiato con le braccia unite tra le ginocchia piegate, gemendo anche nel sonno.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *