Il comandante

Le ore trascorrevano lente e il mare si stava accanendo sempre di più. Il comandante era in plancia già da dodici ore; ogni tanto prendeva il bollettino della Marina Argentina e lo rileggeva, poi lo lasciava cadere  sul tavolo da carteggio e, ballonzolando, andava a scrutare il radar.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.