Klein

Klein era un ragazzetto curioso e amante degli animali, gironzolava sempre per il porto con la speranza di racimolare qualche spicciolo o un po’ di cibo. La cucciolata era nascosta in un piccolo anfratto tra due balle di canapa; Klein la notò solo perché sentì un lieve guaito. Erano quattro cagnolini di appena qualche giorno, ridotti quasi pelle e ossa, stranamente della madre nessuna traccia, probabilmente era in giro a cercare cibo o addirittura era morta, da quelle parti non era raro. Si guardò intorno per qualche minuto e poi decise che i cuccioli erano stati abbandonati.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.