e…

 

…e dentro di me il sovrapporsi convulso delle onde di risacca.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *