Cespuglio di rose

Da dove è uscito quel cespuglio di rose? Ieri non c’era. Ieri? E quando è stato ieri? Forse c’era ieri quel cespuglio di rose ed ero io che non c’ero.

Dov’ero allora? Ero qui e forse non ero? E adesso, sono? Quanti ieri sono passati? Quanti cespugli di rose sono nati senza che io ne avessi coscienza? Quante domande senza risposte? Quante voci? Quante bocche? Quanti cespugli di rose?

Perché ho voglia di prendere una cesoia? Starò lontano da quel cespuglio di rose… lontano.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *